COMUNITA' DI SOVIORE TRA EDUCATORI SCOUT

ATTO COSTITUTIVO

1) Capi dell'ASCI e dell'AGI - siamo convinti che la formazione permanente di ognuno di noi non deve esaurirsi nei campi di 2° tempo dell'Associazione, ma deve trovare mezzi e modi di rinnovarsi e di approfondirsi ulteriormente, secondo l'ideale di un'educazione permanente cristiana.

2) Ne abbiamo trovato il mezzo nel centro spirituale del Santuario di Soviore, che la Provvidenza ha posto sulla nostra strada - ed il modo nella continuità dello Scoutismo, armonizzato ed arricchito dalla nostra condizione di adulti, impegnati in un servizio educativo non professionale.

3) Ci ripromettiamo che la Comunità sia una occasione per la promozione di una coeducazione, intesa come dialogo tra persone, come modo di crescere insieme, come confronto, circolazione e scambio di idee e di opinioni, dentro e fuori l'Associazione.

4) La Comunità è aperta a tutti coloro (anche estranei all'Associazione) che ne vivono e condividono gli ideali o desiderano conoscerli.

5) Ci ripromettiamo almeno un incontro annuale al Santuario di Soviore. - La vita della Comunità si realizza peṛ anche attraverso altri incontri e contatti spontanei ed informali, convegni di studio, diffusione di scritti.

6) Consideriamo principale impegno di ogni membro della Comunità: di collocarsi quale vivificatore del suo ambiente, ispiratore di desiderio di approfondire le motivazioni e gli strumenti del proprio impegno, suscitatore di positiva autocritica e ripensamento.

7) Si entra nella Comunità col partecipare alla sua vita e si esce estraniandosene.

Soviore, 4-7 novembre 1971

fonte www.levanto.com/soviore

 

 

Statistiche web e counter web